Piano operativo di razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie

  • Riferimenti normativi: L. 23 Dicembre 2014 n. 190 Art. 1, c. 612 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato
  • Contenuti dell'obbligo: I presidenti delle regioni e delle province autonome di Trento e di Bolzano, i presidenti delle province, i sindaci e gli altri organi di vertice delle amministrazioni di cui al comma 611, in relazione ai rispettivi ambiti di competenza, definiscono e approvano, entro il 31 marzo 2015, un piano operativo di razionalizzazione delle societa' e delle partecipazioni societarie direttamente o indirettamente possedute, le modalita' e i tempi di attuazione, nonche' l'esposizione in dettaglio dei risparmi da conseguire. Tale piano, corredato di un'apposita relazione tecnica, e' trasmesso alla competente sezione regionale di controllo della Corte dei conti e pubblicato nel sito internet istituzionale dell'amministrazione interessata. Entro il 31 marzo 2016, gli organi di cui al primo periodo predispongono una relazione sui risultati conseguiti, che e' trasmessa alla competente sezione regionale di controllo della Corte dei conti e pubblicata nel sito internet istituzionale dell'amministrazione interessata. La pubblicazione del piano e della relazione costituisce obbligo di pubblicita' ai sensi del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33.
  • Aggiornamento: ---

Piano operativo di razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie : Link e documenti

PIANO OPERATIVO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETA' PARTECIPATE . APPROVAZIONE RELAZIONE SUI RISULTATI CONSEGUITI COME DA LEGGE 190/2014.

Periodo di riferimento: 2015

  • Data di pubblicazione: 10.05.16
  • Data di ultima modifica: 10.05.16
Torna a inizio pagina